News mutui: parte la sospensione delle rate

sospensione_rata_mutuiIl 2 settembre 2010 è partito il Fondo Solidarietà, per il quale sono stati stanziati 10 milioni di euro, per affrontare le richieste di sospensione dei mutui da parte delle famiglie con difficoltà economiche e il prossimo 15 novembre inizieranno le prime sospensioni delle rate.

Secondo i dati forniti dall’Associazione Italiana Bancaria (ABI), ad oggi già 31 mila mutuari hanno fatto richiesta per usufruire di tale sospensione e molte altre richieste se ne aggiungeranno entro il termine ultimo per la presentazione delle domande (31 gennaio 2011). La maggior parte delle richieste (53%) giungono dal Nord, seguono il centro e il Sud Italia. Sono poche però quelle che provengono dalle grandi città, Milano e Roma, poichè gli immobili qui hanno un costo molto elevato e per usufruire della sospensione non bisogna avere un debito residuo superiore a 250 mila euro.

In considerazione di ciò, la Codacons lamenta una sospensione delle rate inadeguata, anche perché le eccessive restrizioni vietano di usufruirne a tante persone che ne avrebbero invece necessità.

I requisiti minimi per ottenere la sospensione del mutuo sono:

  • Deve essere un mutuo prima casa;
  • Il mutuo deve essere attivo da almeno un anno;
  • La cifra rimanente da pagare non deve superare 250 mila euro;
  • Certificato ISEE, che attesti un reddito massimo di 30 mila euro;
  • L’immobile non deve essere di lusso;

Oltre ai requisiti minimi il richiedente deve rientrare in uno dei seguenti eventi:

  • Morte o infortunio di un componente della famiglia;
  • Perdita del posto di lavoro da almeno tre mesi;
  • Per spese sostenute per la ristrutturazione dell’immobile, minimo 5 mila euro;
  • Aumento della rata del mutuo;
  • Pagamento di spese mediche superiori a 5 mila euro all’anno.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>