Un mutuo lungo una vita

Da un’casa-mutuoindagine svolta dal sito Mutui.it su un campione di circa un milione di richieste di finanziamento per l’acquisto di una casa emerge che, a causa della crisi economica, il mutuo si è ormai trasformato in un impegno praticamente a vita.

Questo perchè, prima di tutto, è salita l’età media in cui gli italiani accendono un mutuo (36 anni), anche a causa della difficoltà ad ottenere un contratto di lavoro stabile, ma si è anche allungata la durata media del prestito, salita a 25 anni, che diventano addirittura 35 nelle regioni del Nord. Ciò significa che l’età media in cui gli italiani riescono ad estinguere un mutuo è divenuta 60 anni, praticamente l’età della pensione.

Altri dati emergono dalla ricerca: il finanziamento richiesto in media è di 160mila euro, pari al 75% del valore dell’immobile, e  il 47% dei richiedenti opta per il tasso fisso (percentuale che sale al 54% nelle regioni del Sud). Infine su tutto il territorio nazionale si prediligono i finanziamenti a rata costante.

One comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>