Investire nell’immobiliare al mare

Molti italiani investono nel mattone i risparmi di una vita nella convinzione che questi si tradurranno in sicure rendite future. Purtroppo non è sempre vero, perché non tutti gli immobili sono uguali. Nel caso particolare di una casa al mare, ad esempio, bisogna stare molto attenti al tipo di immobile che s’intende acquistare, alla zona in cui si trova, ai servizi di cui dispone per poi infine rapportare il prezzo richiesto al beneficio che l’investimento può dare.

In alcune famose località balneari – tralasciando alcuni casi limite dove si sfiorano i 20.000 euro al metro quadro e che rappresentano esagerazioni deprecabili – i prezzi che normalmente vengono richiesti si aggirano tra i 5000 e i 7000 euro per metro quadrato. Una bella cifra che molte persone non si possono permettere, venendo così escluse dalla possibilità di partecipare alle possibilità d’investimento che le località turistiche rappresentano.

Mercato immobiliare - Bibione

Non così però sulla Riviera veneziana: un appartamento a Bibione difficilmente costa più di 3500 euro al metro quadro, con punte in basso di 2500. La splendida isola verde vanta non meno di 6.000.000 di presenze turistiche ogni anno, che fanno della sua lunghissima spiaggia Bandiera Blu il secondo litorale italiano per numero di turisti. Senza dimenticare lo straordinario contesto naturale in cui è immersa: la laguna, la foce del Tagliamento, la presenza di ottime acque termali e di uno stabilimento di cure convenzionate con il Servizio Sanitario Nazionale.

Per scoprire tutte le opportunità che Bibione ha in serbo per chi vuole investire nel mercato immobiliare, date un’occhiata a queste pagine.

3 comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>