News mutui: Una svolta per i mutui data dalla Bce

La Bce ha recentemente deciso di immettere un sistema protettivo per quelle banche che con difficoltà si finanziano in dollari e ciò comporta un’agevolazione per i mutuatari.

Spieghiamo meglio:il costo del funding (ovvero il prezzo che le banche pagano per raccogliere denaro) attualmente in Italia è un problema per le banche stesse,costrette a pagare di più per avere finanziamenti.

Esistendo un legame assai stretto tra lo spread BTp-Bund ed il tasso di interesse maggiorato che gli istituti di credito devono offrire onde piazzare i propri bond,si evince di conseguenza che il sistema protettivo dato dalla Bce arriva ad agevolare anche i mutuatari.

Il primo beneficio immediato si è tangibilmente dimostrato coi prodotti a tasso fisso, che adesso potrebbero tornare allettanti per la clientela: l’Irs infatti è tornato quasi ai livelli minimi di un anno fa.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>