Bankitalia: conferma del trend negativo

Il mondo del credito continua a rispecchiare la condizione molto difficile che stanno vivendo famiglie ed imprese italiane.

L’ultima relazione di Bankitalia denota infatti la profonda difficoltà per i giovani al di sotto dei 35 anni nell’accesso ai mutui: le concessioni sono calate di oltre il 30%. La diminuzione nel periodo tra il 2008 e il 2011 era stata di oltre il 20% rispetto al quadriennio precedente.

Le cause vanno ricercate in diversi fattori, tra cui la crisi del mercato immobiliare, l’aumento del tasso di disoccupazione e la riduzione dei redditi delle famiglie, oltre che dall’ irrigidimento dell’offerta da parte delle banche.

In lieve controtendenza risultano essere solo le erogazioni di mutui richiesti per importi superiori a 150.000 cresciuti del 2%.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>