Arriva il “Fondo per la Casa” per aiutare i giovani ad accedere a mutui o prestiti

Una recente ricerca effettuata da Bankitalia evidenzia le grandi difficoltà che i giovani incontrano nell’accesso al credito: questo fenomeno che si protrae ormai da parecchi anni e per il 2013 probabilmente non migliorerà. Il problema è aumentato sensibilmente arrivando ad una diminuzione del 30% di mutui e prestiti per la casa concessi alle giovani coppie ed agli stranieri residenti in Italia.

Per aiutare i giovani in questa situazione di disagio, la presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento della Gioventù, ha istituito il “Fondo per la Casa“, che ha come obiettivo l’erogazione di somme di denaro finalizzate all’acquisto della prima casa per giovani coppie sposate o nuclei familiari con figli minorenni.

Questa nuova entità concede in prestito un capitali pari a 50 mila euro per quei giovani in cerca di abitazione e che sono in condizioni lavorative non stabili, quindi precari, ovvero coloro i quali hanno una situazione contrattuale a tempo determinato o sono assunti con lavori atipici. Questa agevolazione servirà loro per ottenere una garanzia e permettere di riuscire ad ottenere un finanziamento per comprare casa.

Per potervi accedere bisogna risultare idonei a precisi requisiti riportati negli appositi moduli da esibire presso le filiali degli istituti di credito aderenti.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>