Il tasso variabile è ora il più interessante

La scelta di un mutuo (online o tradizionale) con tasso variabile, negli ultimi anni si è sicuramente dimostrata l’opzione migliore e anche chi poco tempo fa ha rifiutato di cambiare da tasso variabile a fisso su proposta delle banche ha potuto risparmiare sulle rate, grazie alla discesa dei tassi di interesse.

La BCE sta infatti portando gli indici Euribor a livelli sempre più bassi. Di conseguenza le rate di mutuo dei contratti già stipulati si sono abbassate e, ovviamente, è aumentato l’interessamento di nuovi clienti verso questo tipo di prodotto.

I parametri solitamente usati per indicizzare i finanziamenti ipotecari per la casa sono l’Euribor a tre mesi e l’Euribor un mese, entrambi oggi ai minimi storici. A ciò va poi sommato il guadagno della banca, lo spread, attualmente oscillante per i mutui a tasso variabile sul 3%.

C’è chi preferisce avere un tasso fisso e sapere che comunque vada pagherà la solita rata, oppure c’è chi “rischia” qualcosa in più accendendo un mutuo in cui nel tempo potrebbe pagare meno interessi.

Esistono dei siti internet pensati per aiutare a compiere la giusta scelta, come SuperMoney, che consentono la comparazione e il confronto online delle migliori banche.

Mutui in Sicilia

La notizia arriva dall’osservatorio mutui di Mutui-internet.it (portale dedicato alla consulenza dei finanziamenti web) che, da gennaio 2011, ha creato un centro studi permanente onde analizzare l’andamento del mercato on-line.

Enrico Piacentini, responsabile web-marketing di mutui-internet.it, si ritiene assai soddisfatto in quanto il riscontro in Sicilia è superiore alle aspettative. Il 9,52% delle istanze online infatti, arrivano dall’isola e molto frequenti son quelle relative alla portabilità; mentre l’importo medio che viene chiesto è di 157.785 euro per una durata di 26 anni.

In generale si verifica che l’importo medio richiesto è attestato sui 157.785 euro (da sottolineare che nel secondo trimestre era di 153.228), per un totale di quasi 2,4 miliardi di euro di importo finanziato, richiesto dai 14.893 utenti che si sono rivolti a mutui-internet.it.

L’analisi dettagliata riporta che delle 14.893 richieste pervenute il 77,51% son state inoltrate per l’acquisto della prima abitazione, il 7,27% per ottenere surroghe,il 5,67% per l’acquisto della seconda abitazione (dato in aumento rispetto al precedente trimestre che era del 5,25%), mentre il 4,19% per “sostituzione+liquidità”.

Se consideriamo globalmente che la Sicilia è seconda solo all’Emilia Romagna, concludiamo che attualmente il web risulta un mezzo decisamente proficuo nella nostra penisola per la richiesta di mutui.

Prestiti e Mutuo, il nuovo consulente online

E’ appena nato un nuovo consulente finanziario gratuito online dal nome “Prestito e Mutuo“, utile per coloro i quali necessitano di finanziamenti. Si possono porre domande anche anonimamente ed è pure possibile avere gratuitamente una consulenza telefonica.

Il tutto viene svolto da professionisti registrati all’UIF (Unità d’Informazione Finanziaria-gestita dalla Banca d’Italia) e collaboranti con intermediari di provata esperienza quali Races Finanziaria o Credipass.

Prestito e Mutuo affianca anche gente che si trova in difficoltà,ovvero: con rate non pagate o problemi debitori. In realtà si riscontra che il debitore a volte non è a conoscenza delle garanzie da offrire quali ad esempio garanti familiari;cosa che rende possibile sbloccare le somme di denaro necessarie,evitando conseguentemente che il binomio debiti insoluti e mancanza di credito si avviti su se stesso e quindi aggirandone le difficoltà in modo banale.